Weixin: tutto quello che devi sapere su Wechat

Aggiornamento: 19 feb 2021

Di Barbara Violato


Secondo l’ultimo report del China Internet Network Information Center, pubblicato alla fine dell’estate 2018, il numero degli utenti internet in Cina ha superato il muro degli 800 milioni, raggiungendo 802 milioni, di cui 788 milioni (il 98%), si è connesso alla rete tramite mobile. Non è sorprendente, quindi, il fatto che il mondo delle mobile app in Cina sia in costante movimento, proponendo applicazioni sempre più innovative e competitive. Tra queste, Wechat spicca per funzionalità e diffusione, avendo superato nel mese di settembre 2018 la soglia del miliardo di utenti mensili attivi. È per questo che voglio parlarvi di Wechat, cogliendo l’occasione per annunciarvi che da oggi esiste il gruppo Wechat di Non Solo Bacchette, dove continueremo a condividere articoli, news, immagini, video e molto altro, per restare al passo con tutto quello che accade in Cina. Leggi l’articolo, scannerizza il QR Code del gruppo in fondo alla pagina e inizia a seguirci!!!


La all-in-one app: tutte le funzionalità di Wechat


Weixin (微信), conosciuto in Italia come Wechat, è giustamente definita la all-in-one app cinese: si tratta infatti di un’applicazione, disponibile nelle versioni mobile e web, lanciata da Tencent nel 2011, che racchiude in un’unica soluzione le funzionalità di Whatsapp, Facebook, Paypal, Instagram e molto altro ancora.

Infatti, tramite l’utilizzo di Weixin, è possibile svolgere le seguenti azioni:

  1. inviare messaggi di testo o audio, in chat private o di gruppo, sfruttando la funzione di messaggistica della piattaforma;

  2. effettuare chiamate o videochiamate, private o di gruppo;

  3. postare foto, immagini, video, stati in una bacheca condivisa con i propri contatti, tramite l’utilizzo della funzione definita “momenti” (in cinese 朋友圈, che letteralmente significa “cerchia di amici”). Inoltre, l’ultimissima versione, lanciata a fine dicembre 2018, prevede anche la possibilità di creare le storie, ovvero video della durata di 15 secondi o meno, disponibili per 24 ore (come su Instagram e Snapchat), tramite la funzione “capsula temporale” (in cinese 时刻视频);

  4. effettuare trasferimenti di denaro ad amici, acquistare biglietti per aerei, treni, bus, prenotare viaggi e posti a sedere al cinema, tramite la funzione Wechat Pay, una funzione di pagamento integrata alla piattaforma. Utilizzare Wechat pay è molto semplice: occorre solamente collegare la propria carta a Wechat, avendo così la possibilità di gestire il proprio portafoglio virtuale direttamente tramite l’applicazione. Le tipologie di pagamento supportate sono le seguenti: trasferimento di denaro tramite scansione di QR Code, pagamenti veloci e online per acquisti effettuati su applicazioni e piattaforme che supportano Wechat Pay come modalità di pagamento.


Un canale diretto per raggiungere i consumatori cinesi


A partire dall’inizio del 2017 Wechat ha introdotto un’altra funzionalità molto interessante: la possibilità di creare i cosiddetti “mini programs”, ovvero degli store all’interno dell’app (quindi delle specie di “app all’interno dell’app stessa) tramite i quali i brand possono vendere i loro prodotti direttamente ai consumatori cinesi. È importante non confondere i mini programs con i “Wechat shop”, ovvero i siti di e-commerce che offrono una user experience ottimizzata per gli utenti che vi accedono tramite account Wechat e che supportano i pagamenti tramite Wechat Pay.

Poter creare il proprio negozio online direttamente su Wechat, l’applicazione che ormai accompagna l’utente cinese in ogni momento della giornata, offre enormi potenzialità, in termini di numero di nuovi clienti raggiungibili, senza contare che avere lo store collegato all’account ufficiale Wechat del brand facilità estremamente la comunicazione tra brand-cliente, rendendola sempre più one-to-one e personalizzata.

Parlando della possibilità di raggiungere un enorme numero di utenti tramite l’utilizzo di Wechat, è bene ricordare che Wechat non è un motore di ricerca, per cui per riuscire a farsi notare tra la miriade di account e di store presenti sulla piattaforma, occorre dedicare parte del budget nell’ideazione di strategie di Digital Marketing, ad esempio tramite l’utilizzo del sistema di advertising su Wechat (simile a Facebook Ads) o tramite la collaborazione con i Kol (Key Opinion Leader).

Cosa stai aspettando? Seguici su Wechat!

wechat_qrcode_scan

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti