top of page

Weekly cheng - terzo appuntamento

Aggiornamento: 15 feb 2021

Di Margherita Maestripieri


Terzo appuntamento settimanale con la rubrica dei Chengyu, i modi di dire cinesi.

Il protagonista del Chengyu di oggi è un personaggio famoso, la cui fama è giunta anche alle orecchie di coloro che non hanno mai aperto un libro di storia cinese (no, non sto parlando di Mao Ze Dong) scoprite di chi si tratta, buona lettura!


废寝忘食 Fei qin wang shi


Durante la fine del periodo delle Primavere ed Autunni*, il famoso educatore e politico Confucio** era solito portare i suoi discepoli nei diversi stati feudali ad esporre le proprie idee politiche. Un giorno arrivarono nella città Ye yi che si trovava nello stato di Chu*** dove il signore della città chiamato Shen zhu liang accolse Confucio calorosamente.

La fama del pensatore, politico e maestro che insegnò a studenti eccellenti lo aveva preceduto, però Shen zhu liang non conosceva Confucio personalmente, per cui chiese ad uno dei suoi studenti di nome Zilu informazioni sul maestro.Anche se Zi lu seguiva Confucio da molti anni, non seppe cosa rispondere, e non proferì parola.


Quando Confucio venne a sapere di questo fatto, gli disse che avrebbe dovuto rispondere così: “Confucio è un uomo che si assorbe totalmente nello studio e che non sente la fatica, a tal punto da dimenticarsi di mangiare; egli insegna ed espone le letture con ardente entusiasmo; lo studio è sempre stato la sua passione, fino al punto di dimenticarsi la propria età.” Le parole di Confucio gli fecero capire il desiderio della conoscenza e gli alti ideali del maestro.


Morale:


Nell’antica Cina l’unico modo per accedere alla carriera diplomatica e politica era attraverso il sistema degli esami imperiali, la cui conoscenza base prevedeva la padronanza dei testi classici.

La “tradizione” per selezionare i candidati è presente ancora oggi alla fine del liceo tramite il terrificante “Gaokao高考”, che ogni anno mette sotto pressione circa 10 milioni di studenti. L’esame, che consiste in prove molto difficili, decide il futuro degli studenti poiché se il punteggio sarà alto il candidato potrà accedere ad una prestigiosa università, la quale gli aprirà automaticamente le porte nel mondo del lavoro.


Il Chengyu è usato ancora oggi per descrivere i ragazzi che si preparano al Gaokao, poiché le ore di studio e sui libri sono letteralmente superiori a quelle di sonno, il chengyu significa appunto ” dimenticarsi di mangiare e dormire”.

E’ presente implicitamente, un invito ad emulare il gran maestro, dato che lui dalla passione e dal tempo dedicato allo studio si è persino “dimenticato” la propria età.


Note:


* Periodo che va dal 771 al 481 a.C., cosìchiamato in riferimento agli Annali delle Primavere e degli Autunni che narrano gli avvenimenti del regno di Lu; tradizionalmente attribuiti a Confucio.

Gli annali fanno parte dei 5 Classici, patrimonio della letteratura cinese classica e del tradizionale canone confuciano.

** Confucio fu un illustre pensatore, filosofo, politico che visse durante il Periodo delle Primavere e degli Autunni. Egli fu il fondatore del Confucianesimo ovvero dell’insegnamento morale che è stato alla base della società cinese.

***Chu comprendeva le odierne province dello Henan, Hunan, Hubei e Chongqing.


Testo originale:


初秋末年,著名的教育家、政治家孔子,常常带着他的弟子到各诸侯国游说。有一次,他们来到了楚国的叶邑。叶县大夫沈诸梁热情接待了孔子。沈诸梁只听说过孔子是位有名的思想家、政治家,教出了许多优秀的学生,但是对孔子本人并不十分了解,于是向孔子的学生子路打听孔子的为人。子路虽然跟随孔子多年,但一时却不知该怎么回答,就没有作声。

后来,孔子知道了这件事情,就对子路说:“你应该这样告诉他:孔子的为人是专心努力学习而不厌倦,甚至于忘记了吃饭,津津于授业传道,而从不担忧受贫受苦;爱好学问甚至忘记了自己的年纪。”孔子的话,显示出他的远大理想和对知识学问的渴求。



confucio2-780x405

Foto: web Confucio

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page