top of page

Weekly cheng - sesto appuntamento

Aggiornamento: 15 feb 2021

Di Margherita Maestripieri


Il Chengyu di oggi ci riporta nuovamente nello Stato di Chu, quali saranno le avventure del personaggio di oggi?


买椟还珠 Maiduhuanzhu


Un cittadino dello Stato di Chu* era in possesso di una bellissima perla e ,dato il valore alto dell’oggetto, decise di metterla in vendita.

Per riuscire a venderla ad un buon prezzo pensò ad un oggetto adeguato dove poterla mettere: era convito, infatti, che se la perla fosse stata messa in un piccolo scrigno, avrebbe acquisito un valore aggiunto.


Il cittadino chiamò un artigiano dalle grandi abilità per creare una scatola all’altezza della perla, cercò il legno di un albero di magnolia molto raro ed utilizzò il profumo della cannella per attirare i nasi più sopraffini alla confezione. Una volta creata la scatola, si dedicó a decorarla al punto che l’oggetto risplendeva; una volta terminata sembrava davvero un pezzo da collezione.


Il cittadino posò delicatamente la perla nella scatola e si recò al mercato, non ci volle molto tempo prima di essere circondato da clienti che osservavano la scatola ammaliati. Un uomo dello Stato di Zheng** continuava ad osservare la scatola e una volta presa tra le mani non volle più lasciarla, infine propose un buon prezzo al cittadino e la comprò.

L’uomo, dopo aver pagato, si mise sui suoi passi, però poco dopo tornò indietro. Il cittadino temeva che volesse riavere indietro il suo denaro, ma non ebbe il tempo di pensare che l’uomo aprì la scatola e prendendo la perla disse “Signore, ha dimenticato la sua perla nella scatola, sono tornato per restituirvela”, una volta restituita se ne andò.


Il cittadino dello stato di Chu non sapendo cosa fare rimase in mezzo alla piazza allibito. Nella sua mente era convito che tutti avrebbero apprezzato solo la perla e non avrebbe mai immaginato che la scatola avrebbe superato il valore della perla stessa. Il cittadino non sapeva se ridere o piangere.


Morale:


Il Chengyu ci insegna come chiamare una persona che non ha affatto un buon metodo di giudizio, che si ferma all’apparenza e che di fatto non apprezza il contenuto. Una persona “ignorante” perché di fatto ignora il valore dell’oggetto, in questo caso di una perla rara.


Note:


Stato di Chu* : Stato situato in quella che oggi è la Cina meridionale, durante il periodo delle Primavere e degli Autunni.( Periodo finale della dinastia cinese dei Zhou orientali (770-221 a.C.), divisa a sua volta in Primavere e autunni (770-481 a.C.) e (453-221 a.C.).

Stato di Zheng** : stato presente al tempo degli Stati combattenti


Testo originale :


一个楚国人,他有一颗漂亮的珍珠,他打算把这颗珍珠卖出去。为了卖个好价钱,他便动脑筋要将珍珠好好包装一下,他觉得有了高贵的包装,那么珍珠的“身份”就自然会高起来。这个楚国人找来名贵的木兰,又请来手艺高超的匠人,为珍珠做了一个盒子(即椟),用桂椒香料把盒子熏得香气扑鼻。然后,在盒子的外面精雕细刻了许多好看的花纹,还镶上漂亮的金属花边,看上去,闪闪发亮,实在是一件精致美观的工艺品。

这样,楚人将珍珠小心翼翼地放进盒子里,拿到市场上去卖。到市场上不久,很多人都围上来欣赏楚人的盒子。一个郑国人将盒子拿在手里看了半天,爱不释手,终于出高价将楚人的盒子买了下来。郑人交过钱后,便拿着盒子往回走。可是没走几步他又回来了。

楚人以为郑人后悔了要退货,没等楚人想完,郑人已走到楚人跟前。只见郑人将打开的盒子里的珍珠取出来交给楚人说:“先生,您将一颗珍珠忘放在盒子里了,我特意回来还珠子的。”于是郑人将珍珠交给了楚人,然后低着头一边欣赏着木盒子,一边往回走去。楚人拿着被退回的珍珠,十分尴尬地站在那里。他原本以为别人会欣赏他的珍珠,可是没想到精美的外包装超过了包装盒内的价值,以致于“喧宾夺主”,令楚人哭笑不得。



timg

Photocredits: web

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Opmerkingen


bottom of page