SELL IN-TO CHINA: IL MERCATO CINESE ALLA PORTATA DI UN CLICK

Aggiornamento: 19 feb 2021

Di Alessia Tessitore


Il Mercato cinese oggi è uno dei mercati in continua espansione.

Come può oggi un’azienda straniera entrare nel mercato oltre la muraglia?


Le aziende che operano nel mercato cinese devono rispettare regolamentazioni diverse e hanno accesso a piattaforme diverse a seconda che rientrino nella categoria delle aziende domestiche (business licence e sede legale in Cina), oppure nella categoria delle aziende straniere.


Per le aziende straniere stabilire una presenza fisica in Cina comporta ingenti investimenti economici, senza contare poi le attività di marketing e posizionamento necessarie per farsi conoscere dai possibili consumatori.

Per questo motivo, negli ultimi anni il governo cinese ha cercato di agevolare l’ingresso in Cina delle società straniere tramite diversi provvedimenti, tra cui la creazione delle piattaforme di cross border e-commerce, ovvero le piattaforme in cui i brand stranieri possono vendere direttamente al consumatore cinese, senza avere una presenza fisica in Cina e dover sottostare alla relativa regolamentazione.

Nonostante queste piattaforme offrano una grandissima possibilità ai Brand stranieri e il numero di utilizzatori attivi cinesi sia sempre maggiore, tuttavia le tempistiche di on boarding e i costi sono ancora molto alti (seppur inferiori alla prima soluzione citata).

Per tutti questi motivi nasce la piattaforma Sell in-to china.


Sell In-To China è una Digital Export Platform che possono utilizzare i brand esteri per vendere prodotti in Cina in modalità cross-border. Permette alle aziende di avere accesso diretto a due delle piattaforme più popolari Oltre Muraglia, WeChat e Taobao, per posizionare facilmente i loro prodotti e raggiungere più di un miliardo di consumatori cinesi. Pagando una fee mensile di soli 99 euro circa in pochi click si ha quindi la possibilità di mettere i prodotti in vendita e raggiungere un bacino enorme di acquirenti.


Grazie all’interfaccia intuitiva, le aziende possono caricare i propri prodotti sulla piattaforma in maniera autonoma. Sell In-To China si prende carico della gestione e dell’inserimento degli ordini e segue tutto il processo di spedizione fino al cliente finale tramite dropshipping o appoggiandosi al suo magazzino in Cina (Chongqing). Sell In-To China paga le aziende direttamente in euro e offre un servizio di customer care in lingua per assicurare una user experience ottimale ai consumatori cinesi.

Entro il 2024 ben 9 utenti cinesi su 10 utilizzeranno i canali digitali per fare acquisti online. Già oggi, infatti, la Cina è uno dei Paesi più digitalizzati al mondo e i consumatori sono soliti acquistare ogni genere di prodotto sulle molte piattaforme online a loro disposizione. Le opportunità offerte da questo mercato sono, dunque, particolarmente interessanti per i brand internazionali, i cui prodotti sono spesso preferiti dai consumatori cinesi per la loro qualità.


E allora cosa ostacola il loro ingresso sul mercato del Paese del Dragone? Solitamente la burocrazia e la mancanza di risorse sufficienti. Per poter vendere direttamente in Cina è necessario soddisfare tutta una serie di requisiti come il possesso di una ragione sociale, di un ufficio in loco e di un conto bancario cinese. Naturalmente le procedure per ottenere tutto ciò non sono né brevi né economiche. Inoltre, per presentare i propri prodotti in maniera appetibile e per potersi rapportare direttamente con il cliente finale è necessario conoscere la lingua cinese. Questi problemi, spesso invalicabili per le aziende, sono solitamente la ragione per cui si decide di non procedere al lancio sul mercato cinese nonostante le innegabili opportunità da esso offerte.


Sell In-To China nasce per dare una risposta a tutti questi problemi: è una Digital Export Platform pensata per agevolare le aziende nella vendita dei propri prodotti in Cina. La soluzione offerta da Sell In-To China non richiede una presenza fisica né tantomeno legale in Cina e garantisce un utilizzo facile, sicuro e inclusivo. Grazie a Sell In-To China le aziende hanno la possibilità di caricare autonomamente online i propri prodotti, che poi saranno visibili su WeChat e Taobao, due dei canali più popolari per gli acquisti online in Cina (utilizzati rispettivamente da 1,5 miliardi e 600 milioni di utenti).


Sell In-To China è la soluzione perfetta per le aziende europee per inserirsi rapidamente e con costi contenuti sul mercato cinese. L’azienda garantisce qualità e affidabilità in tutte le fasi del processo di vendita grazie al lavoro congiunto dei suoi due team, uno basato in Italia e l’altro in Cina. Sell In-To China nasce dall’esperienza professionale di 15 anni nel mercato cinese e dall’expertise nei processi di innovazione tecnologica e di automazione a supporto delle aziende dei due founder Raffaello Giardi e Riccardo Rubbiani.


Vuoi sapere di più su Sell In-To China? Lasciaci un commento e ti contatteremo per rispondere a tutte le tue domande.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti