Gli innumerevoli volti del paesaggio cinese

Aggiornamento: 19 feb 2021

Di Barbara Violato


Il territorio cinese si estende per circa 5250 km da est a ovest e per circa 5500 km da nord a sud. I confini terrestri misurano circa 20.000 km, mentre la linea costiera si estende per circa 14.000 km. Date le dimensioni notevoli del Paese, non è difficile immaginare come la Cina presenti tipologie di paesaggi estremamente diverse le une dalle altre e mozzafiato. Oggi faremo un viaggio alla scoperta del paesaggio cinese, e vedremo anche alcuni esempi di paesaggi da visitare assolutamente durante il prossimo viaggio in Cina.

Morfologia del territorio cinese

Il territorio cinese presenta rilievi più alti a ovest e meno alti a mano a mano che ci si sposta verso est; per questo motivo, i fiumi principali scorrono tutti verso est. La superficie può essere suddivisa su tre livelli, in base all’altezza media del territorio: il primo livello è rappresentato dall’altopiano del Tibet, che presenta un’altitudine media di oltre 4.000 metri sul livello del mare; il secondo livello è situato a nord dei monti Kunlun e Qilian e a est dei monti Qionglai e Daliang, dove troviamo vette che scendono bruscamente, fino a raggiungere altitudini tra i 1.800 e i 900 metri; il terzo livello si trova tra i monti Dalou, Taihang e Wu e il perimetro orientale dell’altopiano Yunnan-Guizhou e il mar Cinese e presenta pianure e colline con altitudine al di sotto dei 450 m sul livello del mare.

Elemento caratteristico del territorio è la vasta estensione delle catene montuose del Paese, che costituiscono circa il 35% della totalità del territorio. Si può quindi dire che la Cina, oltre a presentare tutte e 5 le forme principali del territorio (montagna, altopiano, collina, pianura, bacino) ospita la montagna più alta del mondo (monte Everest) e l’altopiano più vasto ed elevato al mondo (altopiano del Tibet). E tanto per non farsi mancare nulla, la parte più bassa del paese, ovvero il lago di Ayding, si trova nella depressione di Turfan, nella regione del Xinjiang, a 155 m sotto al livello del mare. Anche le coste presentano grandi differenze, a seconda delle zone: a sud della baia di Hangzhou sono frastagliate con molte insenature e isole; a nord, fatta eccezione della zona lungo le penisole dello Shandong e del Liaodong, la costa è sabbiosa e piatta.


I paesaggi che non puoi non visitare durante il tuo viaggio in Cina

Ecco un elenco di paesaggi naturali cinesi mozzafiato. Fai attenzione: una volta venuto a conoscenza dell’esistenza di queste meraviglie, la voglia di fuggire in Cina sarà fortissima.

Huangshan (montagne Gialle): catena montuosa che si estende nella Cina orientale, nella provincia dell’Anhui, dichiarata patrimonio dell’Unesco nel 1990. Il paesaggio caratterizzato dai rilievi rocciosi acquisisce ulteriore bellezza grazie alla presenza dei pini secolari e al mare di nuvole, effetto particolare e mozzafiato creato dalle vette che, estendendosi al di sopra delle nubi, appaiono come scogli sul mare;

Guilin (Foresta di Cassia): città situata a nord-est della provincia del Guanxi, attraversata dal fiume Li. Percorrendo il corso del fiume, ci si ritrova immersi tra centinaia di colline color verde smeraldo che costeggiano il fiume e ricreano un paesaggio carsico molto suggestivo; Foresta di pietra: a circa 120 km da Kunming, capitale della provincia dello Yunnan, si trova la foresta di pietra, costituita da rocce che si innalzano verso il cielo come fossero alberi pietrificati, e conferiscono al paesaggio un aspetto magico;

Foresta di terra: situata nella regione dello Yunnan, è costituita da pilastri formati da materiale simile alla terra, alti tra gli 8 e i 25 metri, di colore marrone-rossastro, giallo, bianco e grigio;

Cascata di Huangguoshu: situata nella provincia di Guizhou, a 45 km da Anshun, si trova quella che per il suo aspetto suggestivo viene definita la “Via Lattea in miniatura”, ovvero la cascata più grande dell’Asia. Le sue acque si gettano nel fiume Baishui da un’altezza di 74 metri e raggiungono una larghezza di 81 metri;

Isola di Hainan: definita dai cinesi e dai turisti di tutto il mondo le “Maldive cinesi”, è la più grande isola della Cina dopo Taiwan, e presenta spiagge di sabbia bianca, un mare cristallino e una vegetazione tropicale;

Terrazze di riso di Yuanyang: situate nella provincia dello Yunnan, realizzate dalla popolazione Hani, costituiscono una fondamentale fonte di sostentamento per la popolazione del territorio e sono particolarmente suggestive da visitare, soprattutto nel periodo dell’irrigazione (febbraio e marzo), quando i raggi solari, riflettendosi nell’acqua, creano incredibili giochi di luce;

Parco nazionale di Zhangjiajie: caratterizzato dalla presenza vette rocciose scolpite dall’erosione, limpidi ruscelli e grotte calcaree e fitte foreste, che lo rendono uno dei paesaggi più suggestivi di sempre. Non a caso, le vette del parco nazionale hanno ispirato i monti Hallelujah del film Avatar;

Valle di Jiuzhaikou: situata nella regione del Sichuan, definita il “Paradiso in terra”, è caratterizzata da acque dai colori brillanti, che fanno sembrare quasi finte le foto scattate. Il colore delle acque deriva dalla morfologia carsica della zona: infatti, le acque sono ricche di particelle di calcio, magnesio e acido carbonico, in grado di riflettere gli innumerevoli colori della natura circostante. Inoltre, le acque sono abitate da circa 200 specie diverse di alghe, che contribuiscono a rendere brillante e variopinto il colore delle acque;

Montagne colorate di Danxia a Zhangye: situate nella provincia del Gansu, nel parco che prende il loro nome, si trovano le montagne colorate, che si estendono per circa 300 km quadrati, regalando ai visitatori uno spettacolo a dir poco surreale. La particolare forma delle montagne è dovuta all’azione degli agenti atmosferici, che nel corso di 24 milioni di anni hanno modellato la morfologia delle rocce, mentre la colorazione spettacolare è il risultato di depositi di arenaria e minerali accumulati nel tempo.


Sono certa che questo elenco di paesaggi naturali e mozzafiato ti sarà utile per organizzare il tuo prossimo viaggio in Cina. Stai già preparando la valigia?

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti